Ognuno di noi ha una pelle differente dalle altre persone. E’ importante sapere a quale gruppo si appartiene, in quanto a seconda della pelle che abbiamo, dobbiamo conoscere come fare per proteggerci quando ci esponiamo ai raggi del sole. L’appartenere a un gruppo al posto di un altro dipende da fattori genetici quali il colore dei capelli o degli occhi.

Thomas Fitzpatrick, famoso dermatologo americano, ha suddiviso i vari tipi di pelle in 6 gruppi o fototipi, per far si che ognuno di noi possa avere maggiori informazioni su come proteggersi dai raggi solari.

Coloro che appartengono al primo fototipo hanno una pelle bianca latte, molto sensibile, lentiggini, capelli biondi o rossi e occhi chiari. Gli appartenenti a questo fototipo si scottano frequentemente, in meno di dieci minuti senza alcuna protezione solare, e inoltre non hanno alcuna capacità di abbronzarsi.

Per evitare scottature, coloro che appartengono a questo fototipo, é opportuno rimangano all’ombra nell’orario più caldo della giornata (tra le 11 e le 16), si proteggano la testa con un cappello e indossino degli occhiali da sole che proteggano al 100% gli occhi dai raggi UV.

Gli appartenenti al secondo fototipo hanno invece pelle chiara e sensibile, spesso con lentiggini.

Questo fototipo difficilmente si abbronza e riporta scottature solari molto frequenti poiché generalmente senza protezione si scottano in soli 20 minuti.

Anche in questo caso per evitare scottature é opportuno rimanere all’ombra nell’orario più caldo della giornata, proteggere la testa con un cappello e indossare degli occhiali da sole che proteggano al 100% gli occhi dai raggi UV.

Il terzo fototipo lo si riconosce poiché ha una pelle mediamente chiara, i capelli bruni mentre gli occhi possono essere sia chiari che scuri.

Questo fototipo esposto ai raggi solari può prendere una leggera abbronzatura, necesitando di molto tempo prima di scottarsi. Infatti possibili bruciature appaiono dopo30 minuti di sole senza protezione.

Per evitare scottature solari é sempre consigliato proteggersi con un cappello e occhiali da sole ed usare una crema solare con protezione da media a alta.

Coloro che appartengono al quarto fototipo possiedono una pelle abbastanza scura poco sensibile, occhi e capelli bruni o neri.

Questo fototipo si abbronza facilmente, raramente si ustiona sotto i raggi del sole potendo rimanere senza protezione in pieno sole per 45 minuti.

Per questi sarà sufficente proteggersi con una crema solare con protezione media per evitare possibili scottature.

Pelle scura e poco sensibile, occhi e capelli neri caratterizzano gli appartenenti al quinto fototipo.

In questo caso é rarissimo prendere scottature per effetto dei raggi del sole potendo durare anche una ora sotto il sole.

Anche in questo caso consigliamo comunque sempre l’uso di una crema solare con protezione media.

L’ultimo fototipo, il sesto, lo si riconosce per avere pelle nera occhi e capelli scuri.

E’ un evento raro che gli appartenenti a questo fototipo si scottino sotto i raggi del sole grazie alla alta presenza di melanina contenuta nel loro corpo.

Consigliamo comunque anche per gli appartenenti all’ultimo fototipo una crema protettiva con protezione media-bassa.